Sistema di Gestione della Qualità del Dipartimento

Qualità della ricerca e della didattica

Il sistema di gestione per Assicurazione della Qualità del Dipartimento segue l’approccio del miglioramento continuo attraverso le quattro fasi del pianificare, fare, verificare e agire previste dal ciclo di Deming (fig.1).

In linea con le indicazioni del Presidio di Qualità di Ateneo, oltre agli Organi già previsti nel regolamento (Direttore, Giunta, Commissione Paritetica Docenti Studenti), il Dipartimento ha implementato un sistema di Assicurazione e Gestione della Qualità della formazione, della ricerca e della terza missione, al fine di porre in essere opportune azioni di progettazione, attuazione, monitoraggio e controllo per favorire lo sviluppo delle proprie potenzialità.

Sistema di Assicurazione e Gestione della Qualità della Didattica

Si propone di garantire che la qualità della didattica sia ben documentata, verificabile e valutabile; facilitare l’accesso alle informazioni e favorire un processo di miglioramento continuo dei corsi di studio. È costituito da:

– un referente per la Qualità della didattica, che concorre alla realizzazione della Politica della Qualità dell’Ateneo, si relaziona con i Prorettori e i Delegati, il Nucleo di Valutazione e il Presidio di Qualità di Ateneo e coordina, nelle loro attività, i Coordinatori dei corsi di studio, i gruppi di Riesame e di Gestione AQ, la Commissione Paritetica (Donatella Orecchia);

– una commissione per la Didattica con il compito di perseguire gli obiettivi individuati (Luca Bevilacqua, Tommaso Caliò, Donatella Orecchia, Giancarlo Di Santi);

– un referente tecnico per la Qualità, che coordina i corsi di studio nella gestione dei data base per la didattica (Giancarlo Di Santi).

Sistema di Assicurazione e Gestione della Qualità della Ricerca e della Terza Missione

Ha il fine di monitorare le condizioni e la regolarità di svolgimento delle attività di ricerca e terza missione, definire gli obiettivi da perseguire e verificarne poi il grado di effettivo raggiungimento. È costituito da:

– una commissione per la Valutazione della Ricerca, con il compito di perseguire gli obiettivi individuati sia nell’ambito della Ricerca che della Terza missione (Daniela Felisini, Loretta Frattale, Tonino Griffero, Marco Innamorati, Marcella Pisani, Mario Mastrangelo);

– un referente tecnico per la Qualità della Ricerca e Terza Missione, che assume il ruolo di Data Manager (Mario Mastrangelo);

– un gruppo di lavoro dedicato ai Grants (Enrico Acciai, Alessandro Amenta, Giovanna Zavetteri, Luca Mazzei, Sandro Carocci, Simone Bozzato, Gabriele Cifani, Alessandra Molinari, Riccardo Pozzo, Pisani, Fidanza, Sulpasso);

– un gruppo di lavoro dedicato alla comunicazione (Marco Tedeschini, Federico Del Tredici, Maria Rosaria D’Ascenzo);

– un delegato al rapporto con gli studenti (Luca Bevilacqua);

– un delegato per i Master e i Corsi di Formazione (Carlo Cappa);

– una delegata per la Formazione docenti, PCTO (Elisabetta Marino);

– la commissione Risorse, Programmazione e Sviluppo, con il compito di esprimere e promuovere le esigenze scientifiche oltre che didattiche presenti nel Dipartimento, redigere una proposta di programmazione e sviluppo scientifico triennale d’area relativa a RtdA, RtdB, PO, che rispecchia strategie di sviluppo della ricerca oltre che esigenze didattiche del Dipartimento, ed elaborare criteri per il raggiungimento degli obiettivi prefissati (Carlo Cappa, Alessandro Ferrara, Giovan Battista Fidanza, Marina Formica, Daniela Guardamagna, Alessandra Molinari, Giorgio Sanguinetti).